Cos’è il mattone e a cosa serve

Come stai, oggi nel nostro post del blog vediamo: Cos’è il mattone e a cosa serve.

UN mattone È il materiale più antico utilizzato per la costruzione a sei lati che di solito può essere manovrato con una mano, rendendolo facile e veloce per chi lo posa. Sono disponibili in diverse dimensioni, composizioni e anche a seconda del processo di cottura possiamo incontrarli in modi diversi.

usi dei mattoni

L’uso del mattone è ampio e vario. A seconda delle sue caratteristiche, può essere utilizzato per costruzione, oltre che per coprire forni e caminetti. Sono anche usati per generare protezione e impermeabilizzazione in tetti, anche come lastricati per segnare strade e linee fognarie.

caratteristiche del mattone

Il mattone è fatto di silice, caolino, argilla e altri materiali di origine minerale. A seconda della sua forma finale, l’impasto ottenuto viene versato in stampini per subire diverse lavorazioni processi di cottura.

Le facce del mattone ricevono i nomi di front, edge e table, il tutto con misure standardizzate in modo che vi sia tra loro una certa proporzione: ciascuna delle sue parti è grande il doppio della precedente.

Grazie alle sue qualità di lunga durata e resistenza al calore, può sostenere il peso di grandi strutture; e per le sue doti di durabilità e impermeabilità, Viene utilizzato per mantenere le temperature negli ambienti, cioè fornisce un posto fresco nei climi caldi e viceversa nei climi freddi. Anche, impedisce il passaggio dell’acqua attraverso di esso, pertanto è un’opzione molto considerata per le aree rurali e la costruzione di strutture come le dighe.

tipi di mattoni

Possiamo trovare diversi tipi di mattoni. In generale, possiamo classificarli in finitrici e speciali che a loro volta presentano diverse suddivisioni a seconda dell’uso, delle dimensioni o della composizione.

Articolo correlato  Cos'è la fibra ottica e a cosa serve?

mattone refrattario

ciottoli

  • Mattoni da costruzione: Utilizzato per la costruzione di muri e recinzioni.
  • finitrici: Sono usati per pavimentare e segnare strade.
  • mattoni refrattari: Sopportano alte temperature e il loro utilizzo è riservato alla costruzione di forni e camini.

speciale

Differiscono dai mattoni utilizzati per la costruzione in quanto hanno forme diverse e vengono utilizzati per altri scopi.

Cos'è il mattone e a cosa serve

  • forme speciali: Soddisfano requisiti speciali per le situazioni per le quali sono fabbricati.
  • perforato: Presentano perforazioni uniformemente distribuite sulla loro superficie che non possono superare i 500mm² di superficie.
  • argilla bruciata: Sono utilizzati per la fabbricazione di partizioni, quindi sono leggeri. Hanno la qualità isolante, quindi vengono utilizzati anche per fornire isolamento termico agli edifici.
  • Resistente agli acidi: Rivestiscono le camere negli impianti chimici e persino nelle fogne. Sono composti a basso contenuto di calce e ferro per resistere agli attacchi degli acidi.
  • Rivestimento: Come indica la parola stessa, vengono utilizzate per la muratura e la finitura delle costruzioni, senza bisogno di altro materiale da ricoprire.

Il mattone è, per così dire, la più piccola unità edilizia. Certo ci sono edifici in legno e altri materiali come la pietra, ma la verità è che perché un edificio sia duraturo e soddisfi i requisiti di sicurezza, buon rapporto qualità-prezzo e anche una funzione decorativa ha bisogno di questa piccola unità chiamata mattone.

    Trova ulteriori informazioni in questo video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto