Che cos’è il combustibile nucleare e a cosa serve?

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: Che cos’è il combustibile nucleare e a cosa serve?.

I combustibili nucleari sono tutti i materiali che sono stati adattati per essere utilizzati nella produzione di energia nucleare..

Il materiale stesso (sia per fusione che per fissione) può essere citato come i fasci di combustibile nucleare già prodotto che, solido, condiviso e chimicamente inerte, può essere utilizzato successivamente a seconda delle esigenze.

Cosa sono i combustibili nucleari?

Il combustibile nucleare si riferisce a un materiale che attraverso la fissione o la fusione dei nuclei può produrre o rilasciare energia, essendo il modo per ottenere energia dalla divisione o dalla collisione dei nuclei di un atomo.

Questa classe di combustibile deve essere composta da elementi fissili, cioè il nucleo dell’elemento deve essere in grado di reagire con neutroni liberi di qualsiasi tipo di energia, andando incontro a fissione; L’elemento fissile più comunemente usato nel combustibile nucleare è l’uranio..

L’uranio permette di generare reazioni a catena controllate all’interno dei reattori nucleari che si trovano nelle centrali elettriche. Il isotopo più comunemente usato nella fissione nucleare è uranio 235. Il plutonio è un altro dei metalli radioattivi usati come combustibile nucleare. Sia l’uranio che il plutonio reagiscono mediante fissione nucleare o fusione, rilasciando Energia termica.

L’energia nucleare è stata accettata negli ultimi anni e le sue applicazioni sono diverse; Essendo in un ambiente controllato, è moderatamente pulito (rispetto ad altri), ma se ci sono fallimenti o incidenti nucleari, il disastro è molto alto.

Da che cosa è formato il combustibile nucleare?

Il combustibile nucleare è un materiale composto principalmente da uranio arricchito, utilizzato come fonte di energia nei reattori nucleari. L’uranio arricchito viene prodotto attraverso un processo di separazione isotopica, che aumenta la percentuale di uranio 235, l’isotopo fissile dell’uranio.

Articolo correlato  Come funziona un contachilometri e a cosa serve

Oltre a questo, il combustibile nucleare può contenere anche altri elementi come il plutonio, che viene generato dall’uranio-238 nel corso del periodo di vita del combustibile nucleare. La configurazione del combustibile nucleare può cambiare a seconda del tipo di reattore e dell’applicazione specifica.

L’uranio è un elemento presente in natura.. È formato da tre diversi isotopi: 238U, 235U e 234U.

Che cos'è il combustibile nucleare e a cosa serve?

Per utilizzare l’uranio nei reattori nucleari, è necessario eseguire una serie di processi fisici e chimici. In questo modo l’elemento passa dalla sua forma naturale (minerale) alla granuli di ossido di ceramica che sono posti nel nocciolo del reattore.

Innanzitutto, l’uranio viene estratto dal terreno, frantumato e lavorato. Di solito si dissolve con acido solforico e ottieni una torta gialla chiamata Torta gialla in inglese. L’uranio viene quindi convertito in UF6 per il successivo arricchimento nell’isotopo 235, prima di essere riconvertito in ossido di uranio.

Produzione di energia da combustibili nucleari

Per sfruttare l’energia nucleare, l’energia viene ottenuta dai legami nucleari dell’atomo, sotto forma di calore. La produzione di energia da combustibili nucleari richiede che avvenga la fissione nucleare o la fusione.

La fissione è il decadimento radioattivo in cui il nucleo di un atomo è diviso in nuclei più piccoli o più leggeri. La fissione produce fotoni e neutroni liberirilasciando grandi quantità di energia.

che-cose-il-combustibile-nucleare-e-a-cosa-serve

D’altro canto, La fusione è una reazione in cui due nuclei o più di un atomo si scontrano a velocità molto elevate, si uniscono e formano un nuovo nucleo atomico..

Le centrali nucleari sono responsabili dell’ottenimento dell’energia rilasciata da queste reazioni nucleari. Tra gli elementi che compongono queste installazioni c’è un reattore nucleare, che è il componente in cui avvengono le reazioni. L’energia termica aziona le turbine e queste generano elettricità.

Articolo correlato  Cos'è il diesel e a cosa serve?

Gli impianti che sono stati installati utilizzano attualmente la fissione nucleare, la fusione è ancora in fase sperimentale.

Tipi di combustibili nucleari

La classificazione dei combustibili nucleari è data dalla classe del reattore, sia esso a fissione oa fusione.

COMBUSTIBILI NEI REATTORI FISSIONE:

Può essere liquido, metallico, ceramico oh base di ossido (come ossidi misti o biossido di uranio). Altre forme di combustibili includono biossido di uranio in polvere, combustibile PWR (reattore ad acqua pressurizzata), il BWR (reattore ad acqua bollente) e il CANDO.

COMBUSTIBILI NEI REATTORI FUSIONE:

sono i deuterio e trizio. Di solito sono divisi in carburanti di prima, seconda e terza generazione. Il primo gruppo è il più facile da avviare perché ha bassi carichi sui core, qui sono inclusi trizio e deuterio.

Gli elementi di seconda generazione generano meno neutroni e necessitano di temperature di confinamento. Quelli di terza generazione producono particelle cariche solo nelle reazioni primarie.

A cosa serve l’energia nucleare?

Il tecnologia nucleare È il nome dato all’insieme delle tecniche che utilizzano reazioni tra nuclei atomici.

  • GENERARE ENERGIA
      • Il reattori Sono il tipo di tecnologia più utilizzato, in quanto controllano le reazioni nelle centrali nucleari. In essi, il calore generato nella fissione viene trasmesso ad un fluido di lavoro, che a sua volta passa ad alcune turbine in modo che i generatori elettrici siano mobilitati.
  • MEDICINA E RICERCA
      • D’altra parte, il raggi gamma e raggi X Sono un altro tipo di tecnologia applicata in campi diversi e per scopi diversi. Il campo medico ha beneficiato di questa tecnologia, per la diagnosi e il trattamento di alcune patologie che richiedono radiazione.
  • MILITARE
      • Armi nucleari, dispositivi che rilasciano enormi quantità di energia sulla base di piccole quantità di materia. Sfortunatamente, queste armi hanno effetti devastanti e alcune sono state progettate come armi di distruzione di massa.
Articolo correlato  Come funziona una biella

Trova ulteriori informazioni in questo video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto