Come funziona un fusibile e a cosa serve

Come stai, oggi nel nostro post del blog vediamo: come funziona un fusibile e a cosa serve.

Hai mai sentito la frase “la miccia è saltata”? Forse anche senza sapere a cosa si riferissero. Il fusibili Sono uno dei componenti elettrici più importanti di un circuito elettrico, in quanto ne garantiscono la sicurezza.

Cos’è un fusibile?

un fuso Si tratta di un dispositivo elettrico costituito da un materiale conduttivo, che ha un basso punto di fusione ed è collegato ad un circuito elettrico da interrompere in caso di passaggio di corrente elettrica. corrente eccessiva.

Grazie a questo, è possibile garantire il sicurezza dei dispositivi elettrici in caso di picchi di tensione o eventi che provocano innalzamenti di tensione; se c’è un picco di tensione, fa saltare prima il fusibile e non gli consente di raggiungere altre parti del circuito. In caso contrario, gli apparecchi elettrici rischiano di bruciarsi.

Qual è il simbolo di un fusibile in elettronica?

Osservando una pianta in cui è rappresentato un circuito elettrico, il fusibile possono essere identificati da quanto segue simboli.

tipi di fusibili

Esistono diversi tipi di fusibili a seconda della tensione massima a cui si vuole sottoporlo prima che generi un’interruzione nel circuito.

  • Fusibili di classe G: La tensione operativa massima è 300V e la corrente massima supportata è 60A
  • fusibili di classe H: La massima tensione operativa è compresa tra 250V e 600V e supportano correnti fino a 600A.
  • Fusibile di classe J: Tensione massima di 600V e supporta correnti di 600A. La differenza con la classe H è che possono operare con un ritardo.
  • Fusibili di classe K: Hanno un’ampia varietà che raggiunge tensioni massime di 600V e correnti fino a 600A.
  • Fusibili di classe L: Supporta tensioni fino a 600V e correnti di 6000A.
  • fusibili di classe R: Le tensioni possono variare da 250V a 600V e le correnti fino a 600A
Articolo correlato  Cosa sono gli alimentatori e a cosa servono?

come funziona un fusibile

il fuso Non è altro che un elemento conduttivo incapsulato in un tubo. Questo quando è collegato a un circuito, riceve corrente da esso. Devi calcolare il spessore dell’elemento conduttore in modo che quando raggiunge una certa intensità elettrica, questo elemento conduttivo fonde e non consente il passaggio di corrente.

Se c’è uno sbalzo di tensione o simili, il fusibile si brucia e il problema scompare, non c’è corrente nel resto del circuito.

In questo modo, l’integrità di tutti componenti elettrici che potrebbe far passare questo fusibile, perché una corrente maggiore di quella desiderata non poteva passare.

Video del funzionamento dettagliato di un fusibile

A cosa serve un fusibile?

Come accennato nei paragrafi precedenti, un fusibile è un elemento di sicurezza per i circuiti elettrici, come garantisce l’integrità dei dispositivi elettrici presente in questo circuito, in quanto non consente il passaggio di correnti eccessive.

Come funziona un fusibile e a cosa serve
  • Protezione del sistema elettronico nei veicoli.
  • Protezione dall’illuminazione.
  • Protezione del computer.
  • Protezione del cavo a bassa tensione.
  • Protezione degli elettrodomestici.
  • Protezione del ventilatore.

Questi sono solo alcuni esempi; ogni volta che vuoi proteggere un apparecchio elettrico, il fusibile sarà un’opzione sicuro ed economico.

Caratteristiche di un fusibile

  • Sono sicuro
  • Possono operare con alte correnti.
  • Non Manutenzione.
  • Sono economico rispetto ad altri dispositivi di sicurezza.
  • Non sono riutilizzabili. Una volta bruciati, devono essere cambiati.
  • Se quello appropriato non è installato, non fungerà da dispositivo di sicurezza.
  • Se il fusibile interrompe l’alimentazione, tutto il circuito smette di funzionare.

Come testare un fusibile

Il modo per verificare se a fusibile funzionante o bruciatoè con A multimetro. I terminali positivo e negativo del multimetro devono essere posizionati su entrambi i lati del fusibile e regolati per misurare la resistenza.

Articolo correlato  Come funziona un cronometro e a cosa serve

Se il multimetro indica un valore, è segno che il fusibile è bruciato. Altrimenti è perché il fusibile funziona bene. Nel seguente video puoi vedere i passaggi per testare un fusibile.

Altre informazioni nel seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll to Top