Come funziona una pompa freno e a cosa serve

Nel nostro post del blog www.progettosani.it vediamo: Come funziona una pompa freno e a cosa serve.

Il cilindro principale (o pompa freno) è un dispositivo presente nell’impianto frenante delle automobili. È responsabile della conversione della forza meccanica in pressione idraulica.

In macchina, il sistema di frenata È uno dei più importanti perché coinvolge la sicurezza del conducente e dei passeggeri. Quando i freni rispondono correttamente, puoi sentirti a tuo agio alla guida, sapendo che puoi fermarti in qualsiasi momento.

Cos’è un cilindro maestro?

È semplicemente il componente che ha il compito di generare pressione (idraulica) al liquido dei freni all’interno del circuito frenante, in modo che insieme al resto dei componenti dell’impianto frenante, il veicolo si arresti; È una pompa idraulica per eccellenza.

A cosa serve la pompa freno?

Il cilindro principale o pompa freno ha l’importante funzione di convertire la forza fisica esercitata dal guidatore sul pedale del freno in pressione idraulica.

La pressione idraulica viene trasmessa attraverso i tubi inclusi nel sistema frenante. Il servofreno amplifica la pressione all’interno del circuito, nella pinza e nei cilindri ruota.

L’impianto frenante viene quindi attivato e l’auto rallenta fino a fermarsi completamente. La pompa freno può svolgere questa funzione solo se il sistema non contiene aria.

Come funziona una pompa freno?

Quando il piede preme il pedale del freno, gli elementi interni si muovono creando la forza necessaria per frenare l’auto. E

Come funziona una pompa freno e a cosa serve

Fondamentalmente, la pompa è una specie di cilindro che ha diverse aperture attraverso le quali si muove un pistone all’interno. Ha un sistema di tenuta e un altro che funge da opposizione al movimento, in modo che, una volta cessato lo sforzo, tutto ritorni nella posizione di riposo.

Articolo correlato  Cos'è l'olio e a cosa serve

I fori nella pompa consentono di espellere o immettere fluido idraulico con la pressione corrispondente.

Tipi di cilindri principali

I cilindri principali possono sembrare diversi, ma la verità è che funzionano tutti allo stesso modo.

Esistono due tipi di pompa freno: monocamera e pistone (singola) o con due telecamere (doppia o tandem). Sono noti anche due modelli in base alla loro costruzione: cilindro principale solidoche compongono un unico pezzo, e compostoin cui il deposito è separato.

  • Pompa freno singola: I singoli cilindri principali sono alimentati dal liquido dei freni che si trova nel serbatoio ad esso accoppiato e attraversa l’interno della pompa. Il fluido è diretto alle linee o ai condotti dei freni. La pompa ha un pistone interno che rileva il movimento del pedale del freno. Questo movimento permette il passaggio del fluido nei condotti. Il cilindro principale ha molle e rondelle che riportano il cilindro principale nella sua posizione iniziale. Ha anche sigilli o guarnizioni che sigillano l’intero sistema.
  • Tandem o doppia pompa freno: Il cilindro maestro tandem ha due camere idrauliche separate, creando due circuiti idraulici. Per una migliore frenata, ogni circuito è a carico di una coppia di pneumatici. Se un circuito fallisce, l’altro può funzionare e fermare l’auto. Quando si lavora con un singolo circuito, se fallisce, non è possibile arrestare il veicolo.

Altre informazioni nel seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto