Come funziona una bobina di accensione

Come stai, oggi nel nostro post del blog vediamo: Come funziona una bobina di accensione.

Molte attrezzature e macchine funzionano con a bobina di accensione, perché permette alla corrente di accumularsi per creare un campo magnetico o per far circolare una corrente elettrica.

È composto da diverse parti e ogni parte svolge una funzione specifica. La bobina di accensione di un’auto funziona in combinazione con la candela, fornendole l’alta tensione per generare la scintilla in modo che raggiunga il suo scopo.

Cos’è una bobina di accensione?

Una bobina è un elemento di induzione elettromagnetica che, tra gli altri usi, fa parte del meccanismo che fa scattare il Motore a combustione interna.

Il tuo obiettivo è aumentare la tensione (di 6, 12 o 24 tensioni, a seconda dei casi) circa 1000 volte, superando di gran lunga la sua normale capacità. nel sistema di accensione di un’auto, la bobina può ottenere l’arco elettrico, noto anche come scintilla nella candela. Lo scopo di questa scintilla è quello di provocare un’esplosione nella miscela aria/carburante all’interno della camera di combustione.

A cosa serve una bobina di accensione?

Le bobine elettromagnetiche in generale hanno diverse applicazioni, tra cui:

  • Quelli che si usano nelle auto e fanno parte della sua accensione, sono utilizzati anche in altre macchine e attrezzature dedicate alla costruzione.
  • Il magneti Utilizzato in altoparlanti, generatori e motori a magneti permanenti. Attualmente, i magneti hanno iniziato a essere utilizzati in diverse situazioni, come il risparmio di carburante.
  • Le bobine sono utilizzate anche in riserve energetiche essere in grado di filtrare apparecchiature in corrente alternata e ottenere corrente continua in uscita.
  • Un’altra applicazione è la riduzione del calcare in acqua, poiché il campo magnetico generato dalla bobina diluisce la calce. Può essere utilizzato negli impianti di trattamento delle acque.
Articolo correlato  Che cos'è una resistenza elettrica e a cosa serve?

NOTA: utilizzare a multimetro o uno voltmetro per misurarne correttamente il funzionamento.

Come funziona una bobina di accensione?

Fondamentalmente, La bobina di accensione funziona fornendo alle candele la corrente ad alta tensione necessaria per produrre la scintilla che consentirà la combustione nel motore.. La funzione primaria della bobina è quella di trasformare la normale corrente in alta tensione.

Come funziona una bobina di accensione

Nel caso di un’auto, questa corrente viene trasmessa alle candele che si trovano nel Camera di combustione e il elettrodi Creano la scintilla che permette al carburante di accendersi. In pratica, una bobina di accensione è un trasformatore di corrente, che commuta da bassa ad alta tensione. La corrente viene trasmessa attraverso a distributore nel sistema di accensione, che può essere elettronico o meccanico.

Le bobine sono generalmente esenti da manutenzione e durano a lungo. È raro che sia danneggiato e debba essere sostituito, questo accade solo se c’è un malfunzionamento nell’impianto elettrico. Tuttavia, è consigliabile ispezionarli di tanto in tanto per vedere quanto sono efficaci.

parti di una bobina di accensione

  • Avvolgimenti (Primario e Secondario)
  • Due collegamenti (la batteria e l’interruttore automatico)
  • fondo isolante
  • involucro di metallo
  • strato magnetico
  • nucleo magnetico
  • presa ad alta tensione

    Trova ulteriori informazioni in questo video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto