Cos’è la capacità termica e a cosa serve

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: Cos’è la capacità termica e a cosa serve.

La capacità termica è la quantità di calore che un materiale può immagazzinare quando la sua temperatura aumenta di 1°C. questa abilità Si calcola moltiplicando la massa per il calore specifico del materiale.: maggiore è la quantità di massa, maggiore è il calore necessario al materiale per riscaldarsi.

La capacità termica è misurata in Wh/m3°C, mentre il calore specifico è espresso in joule per chilogrammo e kelvin o anche in calorie per grammo e grado centigrado. Ad esempio, nel caso dell’acqua, il suo calore specifico è di una caloria per grammo e grado centigrado; Ciò significa che una caloria deve essere applicata a ogni grammo di acqua affinché detto grammo aggiunga un grado Celsius.

Tornando alla capacità termica, possiamo dirlo è una misura dell’inerzia termica e una proprietà estensiva A causa del fatto che la sua grandezza dipende, oltre che dalla sostanza, dalla quantità di materia che ha il corpo o il sistema, motivo per cui diventa anche una proprietà del sistema o del corpo.

Storia della capacità termica

Prima della moderna termodinamica, si credeva che il calore si comportasse come un fluido invisibile immagazzinato all’interno dei corpi. Ecco perchè Giuseppe nero Parla di “capacità calorica” ​​nel 1750 quando comincia a studiarla. Oggi invece se ne parla “Energia interna” di sistemi invece di “fluido calorico” e se ne parla trasferimento disordinato di energia. Ciò determina che in molti casi si parla di capacità calorica e, in altri, di capacità termica.

Pierre-Louis Dulong si Alexis Teresa Petit Hanno formulato la legge chimica che afferma che, nella maggior parte dei solidi, il valore risultante dal prodotto del loro calore specifico e della loro massa atomica si traduce in una quantità costante. D’altra parte, quando si parla di gas, se si espande ricevendo calore, ci vorranno più calorie per aumentarlo di un solo grado, poiché parte di quell’energia viene utilizzata proprio per l’espansione.

Articolo correlato  Cos'è uno stato solido della materia e a cosa serve

Da quanto sopra segue che il calore specifico a pressione costante è maggiore che a volume costante.

Capacità termica molare e calore specifico

quando parli di calore specifico molare Questo si riferisce a la quantità di energia necessaria a una sostanza per aumentare di 1°C una mole. Una mole è un modo di riferirsi a 6,02 x 10^23 oggetti, o quando si parla di “una mole di una sostanza”, una mole è uguale alla massa atomica della sostanza espressa in grammi.

Cos'è la capacità termica e a cosa serve

Poi il calore specifico di solito si riferisce a la quantità di energia necessaria per aumentare di 1°C 1 kg di massa ed è l’uso più comune per “capacità termica”.

Queste due proprietà, calore specifico e capacità termica molare, Sono proprietà intrinseche della sostanza.

capacità termica

La capacità termica di un oggetto, invece, è una proprietà estensiva della sostanza. Pertanto, in questo caso, conta la quantità di sostanza presente, in quanto la capacità termica è il prodotto della capacità termica specifica.

    Non perdetevi il seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto