Come funziona una torcia e a cosa serve

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: come funziona una torcia e a cosa serve.

UN Torcia elettrica È un dispositivo portatile indispensabile in molte circostanze, poiché ne esistono di molti tipi.

cos’è una torcia

UN Torcia elettrica È un dispositivo leggero che può avere diverse dimensioni e fonti di alimentazione con cui lavorare.

tipi di torce

  • TORCIA LUCE FOCALIZZATA: La caratteristica è che sono in grado di illuminare una grande distanza, ma poca superficie. Sono dotati di potenti faretti a LED.
  • TORCIA APERTURA FOCALE: Sono in grado di illuminare una vasta area, ma a breve distanza. Sono dotati di diversi faretti LED a bassa potenza.
  • PORTACHIAVI TORCIA: Come suggerisce il nome, sono inseriti nel solito portachiavi per salvaguardare le situazioni di emergenza. Logicamente sono piccoli, anche se la loro potenza può variare a seconda della loro qualità.
  • TORCIA ELETTRICA: Il più comune e distribuito. Sono maneggevoli, leggeri e altamente resistenti alle cadute.
  • FARO: Sono quelli che vengono posizionati con un po’ di appoggio sulla testa per tenere le mani libere, essendo ideali per lavorare in spazi con poca luce. I più comuni sono quelli integrati nei caschi da lavoro/edilizia.
  • TORCIA MULTIFUNZIONALE: Fanno parte di un manufatto che fornisce all’utente anche altri strumenti come coltelli, magneti, ecc. Sono i più scelti da backpackers ed escursionisti.
  • LANTERNA DA CAMPEGGIO: Simile a una lampadina, ma più resistente agli urti. Hanno una base che permette di posizionarli in modo bilanciato ovunque.
  • TORCIA A BATTERIA: Hanno bisogno di una sorta di batteria per funzionare. Di solito due doppi AA.
  • TORCIA RICARICABILE: se si utilizza una batteria ricaricabile o una batteria. Solitamente sono i più scelti dai lavoratori che devono utilizzarli intensamente nel loro lavoro. Inoltre, sono rispettosi dell’ambiente.
  • LANTERNA SOLARE: La tua fonte di energia è l’energia rinnovabile.
  • TORCIA CON DINAMO: Usano un sistema a manovella per sfruttare l’energia cinetica (movimento).
Articolo correlato  Come funziona un manometro e a cosa serve

Lanterna solare e dinamo

come funziona una torcia

Le lanterne, oltre alla loro fonte di energia, hanno un funzionamento molto simile. In linea di principio, quando l’utente attiva il pulsante o chiave di accensione/spegnimentoc’è un contatto tra le due foglie che libera gli elettroni in modo che passino dal polo negativo al positivo.

L’energia di cui il dispositivo ha bisogno per funzionare efficacemente è ottenuta dal batterie o batterie. Questo è possibile grazie a molla di contatto che possiamo vedere nella cavità della torcia per le batterie. Una delle lame è collegata al pulsante ON/OFF e l’altra alla messa a fuoco. Infine, l’energia fluisce, completando il percorso, e la lampadina si accende.

La lampada, si noterà, ha un filo che viene riscaldato dall’energia e, di conseguenza, irradia luce. Tuttavia, nel caso delle lampade a LED, invece di un filo è un diodo.

parti di una torcia

  • CORPO/SCATOLA: È la struttura che contiene.
  • FILM DI CONTATTO: Solitamente sono realizzati in rame o stagno e sono indispensabili perché permettono di stabilire il circuito tra le batterie, la lampada e l’interruttore di accensione/spegnimento.
  • PULSANTE ON/OFF: Chiamato anche interruttore, è responsabile dell’accensione o dello spegnimento della torcia.
  • RIFLETTORE: Contenitore in alluminio la cui funzione è quella di aumentare la potenza della luce prodotta dalla lampada.
  • MESSA A FUOCO: Lampada o lampada responsabile della proiezione della luce.
  • LENTE: Plastica o acrilico che protegge l’integrità della lampada.
  • BATTERIE/BATTERIE: Alimentazione elettrica.
  • MOLLA(E): Elemento che permette il contatto tra pali e tegole.

lunghe lanterne durata

Se questo è il tuo caso, la necessità di avere un file torcia a lunga duratal’opzione migliore è ottenere a torcia a led che funziona a batteria o batterie ricaricabili. Oltre a sfruttare meglio l’energia, nel tempo finisce per esserlo un’opzione più economica. Attualmente c’è anche torce ricaricabili usb.

Come funziona una torcia e a cosa serve
Articolo correlato  Esempi di attrezzi da giardinaggio, classificazione e funzioni

Altre informazioni nel seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto