Come funziona un calibro e a cosa serve

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: Come funziona un calibro e a cosa serve.

UN Calibroqualunque piede del reè uno strumento di misura che ci permette di misurare (a parte la ridondanza) i pezzi, sia dalla loro faccia interna che esterna, con una scala fino a un millimetro divisa in dieci parti (0,1mm).

In questo articolo sapremo di cosa si tratta, come si usa (sia in uso che in lettura), quali sono le sue parti e, cosa più importante: come prendersene cura affinché non si pieghi/rompa?

La qualità di un prodotto è spesso dovuta all’accuratezza e alla precisione delle dimensioni di diverse parti (come viti, assi, ingranaggiboccole, tra gli altri) e per controllare se la forma/lo spessore dei diversi pezzi è corretto, puoi controllare con questo strumento: A calibro, piede del re qualunque nonio.

cos’è un calibro

UN calibro, calibro qualunque nonio È uno strumento di misurazione che fornisce uno standard rispetto al quale tale standard viene confrontato con ciò che si desidera misurare. Viene utilizzato principalmente per misurare diametri interni ed esterni con una precisione superiore a quella di un comune righello.

precisione di un manometro

Il precisione di un manometro È un decimo di millimetro, cioè è in grado di dividere un millimetro in 10 parti. Confrontiamo questa accuratezza con quella di un normale righello. Se osserviamo un comune righello, possiamo apprezzare un valore come 1,5 cm, che è pari a 15 millimetri. mentre con lui calibro potremo apprezzare un valore di 1,54 cm che è pari a 15,4 mm.

D’altra parte, ci sono calibri ancora più precisi che possono avere Particolari un ventesimo di millimetro (dividendo un millimetro in 20 parti) e un cinquantesimo di millimetro (dividendo un millimetro in 50 parti).

Articolo correlato  Che cos'è un amperometro e a cosa serve?

A cosa serve un metro?

UN calibro Come accennato all’inizio di questo articolo, si tratta di uno strumento di misura sviluppato per misurare determinate lunghezze con elevata precisione. Il misuratore consente anche misurazioni “interne” ed “esterne” grazie alla sua doppia bocca.

Come funziona un calibro e a cosa serve

come funziona un metro

Il prestazioni del misuratore è molto semplice. Spiegheremo come usarlo per ottenere diverse misure dello stesso pezzo. Immaginiamo una rondella, possiamo ricavare due misure di questa parte con la dima.

Per prima cosa apriamo il mascelle esterne e mettiamo la rondella tra di loro. Questa misura ci darà il diametro esterno della rondella. Quindi facciamo lo stesso con il orecchie di misurazione interne. In questo caso chiudiamo le orecchie, posizioniamo la rondella e poi apriamo le orecchie finché entrambe non si fermano con le punte all’interno della rondella. In questo modo si ottiene la misura del diametro interno della rondella.

come leggere un contatore

Non appena avremo il misurazione fatto come abbiamo spiegato nel paragrafo precedente, è ora di leggerlo. Per questo abbiamo 3 diverse scale. Una scala principale divisa in cm e mm, una scala in pollici, che non ci interesserebbe se non volessimo misurare in pollici, e un nonio in millimetri (numero 6 nella figura sopra).

Vediamo con uno esempio Sarà più facile. Immaginiamo di avere la seguente misura.

Possiamo vedere scala principale stiamo parlando di 3,8 cm o 38 mm. Quello che dobbiamo determinare ora è il decimo di millimetro e lo determineremo con il nonio. Possiamo vederlo in nonio abbiamo una scala da 0 a 10. Dobbiamo trovare la linea che corrisponde a una delle linee principali della scala. Nel caso non si vedessero, coincidono sulla 3° riga del nonio.

Articolo correlato  Come funziona un galvanometro e a cosa serve

Con questo possiamo concludere che il decimo di millimetro coincide con 3/10, quindi la misura esatta di questa immagine è 1,5″ o 1,5″.

parti di un metro

    1. Mascelle esterne. Per misurazioni di parti esterne di una parte
    2. Orecchie Interne. Per misurazioni di parti interne di una parte
    3. Ago per la misurazione della profondità. Quando si desidera determinare la profondità del foro in una parte.
    4. scala principale. Scala con divisioni in millimetri e centimetri con la quale determiniamo la prima parte della misura.
    5. Scala secondaria. Contiene divisioni in pollici in modo da poter restituire i valori di misurazione in pollici.
    6. nonio dentro mm. Per determinare la frazione di lettura in millimetri. A seconda di quante frazioni è diviso il vernier determinerà la precisione del metro.
    7. Nonio in pollici. Per eseguire la stessa funzione del nonio in millimetri solo quando si misura in pollici.

Pulsante

  1. scorrevole o freno. Quando è aperto, permette lo scorrimento della parte mobile del misuratore. Quando è chiuso non consente il movimento della parte mobile.

tipi di calibri

In base alla misura da effettuare

  • manometri Modello: Contatori che fungono da riferimento per la fabbricazione di altri contatori.
  • manometri Controlli: Generalmente utilizzato per misurare i pezzi finiti.
  • Calibri di lavoro: Usato durante il lavoro.

Secondo la tua operazione

  • Calibro a corsoio universale: Sono i calibri tradizionali. Hanno una lunga durata e un costo contenuto, in quanto non utilizzano molti strumenti.
  • Calibro a corsoio con orologio. Sono simili ai calibri universali, tranne per il fatto che hanno un orologio che consente la lettura immediata del valore misurato. Ha il vantaggio di una maggiore chiarezza nelle letture, ma ha lo svantaggio di non poter misurare in pollici.
  • Calibro digitale. Sono i calibri più moderni sul mercato. Hanno il grande vantaggio che la misura viene visualizzata direttamente sullo schermo e non porta ad errori dovuti all’osservazione. Ha lo svantaggio di essere il più costoso sul mercato.
Articolo correlato  Cosa sono i Dwins o la vite della banca e a cosa serve

Differenze tra calibro e micrometro

Il calibro è lui micrometro entrambi sono strumenti di misurazione molto accurati. Entrambi misurano lunghezze e restituiscono valori in centimetri. Ciò che differenzia l’uno dall’altro è la precisione con cui misurano. intanto lui calibro ha una precisione massima di 1/50 mm, il micrometro funziona con una precisione da 1/100 a 1/1000 mm.

Ulteriori fonti e informazioni

Altre informazioni nel seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto