Come funziona una bilancia e a cosa serve

Nel nostro post del blog www.progettosani.it vediamo: Come funziona una bilancia e a cosa serve.

Una bilancia è fondamentalmente uno dei tanti elementi esistenti per misurare il peso degli oggetti.

Cos’è una bilancia?

Una bilancia è un elemento che si trova all’interno degli strumenti di misura, poiché la sua funzione principale è quella di misurare il peso di diversi oggetti. Sono anche conosciute come “squame”, ma c’è un fattore estremamente importante che le differenzia: Una bilancia viene utilizzata per calcolare il peso di corpi e masse di grandi pesi e proporzioni.mentre una bilancia è appositamente progettata per calcolare il peso di corpi di proporzioni più piccole.

tipi di scala

Le scale sono diverse a seconda dell’uso che se ne farà e, principalmente, dell’oggetto in cui verranno utilizzate.

scale di equilibrio

È una scala che azionato tramite un sistema di leve. Per mezzo di una barra allungata, le unità di peso si muovono per bilanciare due pesi: quello del corpo in questione e quello dei piloni disposti sulla barra. Possono essere visti in alcune farmacie.

Bilancia con molla elastica

Le bilance a molla elastica hanno quasi completamente sostituito le bilance e questo è dovuto al fatto che il loro sistema di pesatura, basato su una molla elastica che resiste alla deformazione prodotta dalla gravitàè più pratico.

Per pubblicare il risultato, il corpo da pesare agisce in congiunzione con la forza di gravità sulla molla. I più comuni sono portatili e vengono utilizzati per pesare oggetti comuni come frutta e verdura. Una scala con una molla elastica -o molla- è chiamata dinamometro.

Articolo correlato  Esempi di utensili da taglio, classificazione e funzionamento

scala elettronica

Sono forse i più accessibili al pubblico. Hanno uno schermo che mostra il risultato della ricerca. Funzionano grazie ad alcuni celle di carico la cui funzione è quella di essere sensori; sono realizzati in metallo in grado di sostenere il peso.

Come funziona una bilancia e a cosa serve

Altri tipi di scala

  • bilancia pesapersone: Sono praticamente manufatti o piccoli elettrodomestici, quindi normalmente si trovano in qualsiasi casa convenzionale.
  • bilancia da farmacia: Prendendo come fattore l’altezza della persona e con un sistema di pesi metallici, la bilancia calcola il peso e talvolta l’indice di massa corporea che dovresti avere.
  • bilancia per camion: Sono bilance speciali, sviluppate appositamente per ottenere il peso dei veicoli che circolano sulle strade e che entrano in determinati settori. Va ricordato che le leggi solitamente pongono limiti e regole alla circolazione di questo tipo di veicoli.
  • scale di massa: Lavorano in un sistema continuo, poiché sono incorporati nei nastri trasportatori.

Quindi possiamo trovare scale che vengono utilizzate in spazi specifici, come bilancia da cucina, che di solito sono relativamente piccoli, in quanto pesano solo gli ingredienti; scala pediatricache vengono utilizzati dai medici per supportare completamente i bambini e bilance da laboratorio, utilizzati per pesare sostanze chimiche.

Come funziona una bilancia?

In linea di principio, possiamo rilevare due grandi gruppi di scale e funzionerà di conseguenza.

  • Come funziona una bilancia meccanica? Come accennato all’inizio, esiste un tipo di equilibrio che funziona per l’elasticità che sostiene una molla attivata dalla gravità. Sono conosciute come bilance meccaniche e sono generalmente progettate per uso industriale o di laboratorio.
  • Come funziona una bilancia digitale o elettronica? Funziona grazie a a sistema di sensori, chiamate anche carte di ricarica. A causa di questi, il estensimetri, che sono anche sensori, resistono al peso esercitato e lo interpretano. Un’altra opzione è che la bilancia venga montata su a elettromagnete che tiene un piattino ed è posizionato in base al peso che riceve.
Articolo correlato  Come funziona un poligrafo e a cosa serve

parti di una scala

Parti di una bilancia meccanica

Ricordiamo che la bilancia meccanica è già caduta in disuso, anche se si può ancora trovare in alcuni punti.

  1. STELO: è una barra di metallo, che ha il compito di trattenere la batteria che esercita il contrappeso.
  2. SOSPENSIONE: È la struttura che dà il supporto necessario ai diversi pali di contrappeso.
  3. PIANI COLTELLO: Elementi che servono ad avvicinare abbastanza trave e sospensione senza disturbarsi a vicenda.
  4. BLOCCARE: È un sistema che serve a garantire che l’asse, la sospensione e i piani delle pale rimangano saldamente in posizione in caso di movimento.
  5. SCAMBIO DI PESI: Sistema utilizzato per mantenere la sospensione e sollevare i pesi in modo appropriato.
  6. AMMORTIZZATORE PNEUMATICO: Elemento posizionato in modo tale che la bilancia si stabilizzi più rapidamente, in quanto l’oscillazione costante renderebbe molto difficile la lettura del peso risultante.
  7. FRENO A DISCO: È un perno metallico che funge da molla per arrestare il movimento del piatto.
  8. VITE DI REGOLAZIONE DELLA SENSIBILITÀ: Responsabile della regolazione del baricentro dell’assale.
  9. VITE DI REGOLAZIONE ZERO: Collabora alla regolazione della bilancia quando la bilancia non sta pesando nulla.
  10. SCALA OTTICA: È una lastra di vetro graduata che è responsabile della misurazione del grado di inclinazione dell’albero. La sua scala è aumentata (ecco perché è “ottica”) in modo che il risultato sia visibile.
  11. VITE DI REGOLAZIONE ORIZZONTALITÀ: Viene utilizzato per controllare che sia la bilancia che il raggio siano in posizione orizzontale.

Parti di una bilancia digitale

I componenti di una bilancia digitale possono variare a seconda dell’articolo per il quale è fabbricato. Tuttavia, in termini generali possiamo identificare:

  • PIATTO: Parte superficiale dove viene appoggiato ciò che si andrà a pesare.
  • ADATTATORE: Alimentazione in scala. Può essere tramite elettricità, batterie o batterie.
  • PIEDI E APPOGGI: Aiutano a mantenere la bilancia bilanciata.
  • SOFTWARE: Sistema o programma che consente il funzionamento intelligente del dispositivo. Ce ne sono di più semplici e di più complesse che forniscono anche dati, indici di massa corporea, ecc.
  • STABILIZZATORE: Sistema che indica quando la bilancia è sufficientemente bilanciata per pesare.
  • TASTIERA: Sebbene alcuni non ce l’abbiano più, poiché si attivano e si disattivano solo con i sensori, le tastiere sono incluse a seconda del modello e delle funzionalità.
Articolo correlato  Come funziona una turbina idraulica e a cosa serve

Non perdetevi il seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto