Come funziona un luxmetro e a cosa serve

Bene, siamo lieti di vederti qui, nell’articolo troverai: Come funziona un luxmetro e a cosa serve.

È molto comune sentire luxmetro in diversi campi. Dall’igiene e sicurezza di un luogo o di un posto di lavoro, alla fotografia, fino ad esempio alla realizzazione di un film e molto altro.

Cos’è un luxmetro?

UN luxmetro È un dispositivo di misurazione per sapere quanta luce o luminosità c’è in un ambiente con cui la luce appare nel occhio umano. Non è la stessa cosa che misurare la potenza prodotta da una sorgente luminosa. L’unità di misura è il lux. UN Lux È equivalente all’energia prodotta da una sorgente luminosa, per l’occhio umano.

Come funziona un luxmetro?

Il funzionamento luxmetro È semplice. Questo dipende dalle celle fotovoltaiche, circuito integrato che ricevendo una certa quantità di luce, sono in grado di trasformarla in elettricità. A seconda dell’intensità dell’elettricità, la quantità di Lux.

Il luxmetri Possono avere scale diverse a seconda della quantità di luce che si vuole misurare, in modo da avere una precisione più precisa se il splendere essere più forte o più debole.

Come si usa un luxmetro?

  1. Come primo passo, devi posizionare il fotorecettoreparte che riceve la luce, nella direzione della sorgente luminosa da misurare.
  2. Come secondo passo, dobbiamo inserire il file lettore luxmetro la scala appropriata a seconda di quanto sia forte o debole la luce. Ad esempio, se vuoi misurare la luce lunare, dovrebbe essere una scala vicina a 1 lux. D’altra parte, se vuoi misurare la luce solare in una stanza, avrai bisogno di una scala vicino a 1000 lux.
  3. Quando tutto è pronto, devi premere il pulsante tasto di accensione lettore, attendi qualche secondo che appaia la lettura.
  4. una volta il lettura, il numero viene moltiplicato per la scala scelta. Esempio se scegliamo una scala di 100 lux, e la misura è 30, il valore è 30*100 = 3000 lux
Articolo correlato  Esempi di macchinari leggeri, classificazione e funzionamento

Parti di un luxmetro

  • UN fotorecettore. Ha il compito di percepire l’intensità della luce da misurare e di trasformarla in energia elettrica, che viene poi trasportata al lettore. Parte di una fotoresistenza.
  • UN lettore. È responsabile della ricezione del segnale elettrico inviato dal fotorecettore e della sua trasformazione in una misurazione della luminosità. Quindi questa misurazione viene indicata sullo schermo.

Applicazioni di un luxmetro

  • registi e fotografi. Il luxmetro è stato creato per migliorare la luminosità nei film e nelle fotografie.
  • produttori di energia. Usano i luxmetri per ottimizzare l’uso della luce all’interno e all’esterno.
  • Meteorologia. Misura la luce del cielo, o quella ricevuta dal suolo delle città, dei campi, delle foreste o delle serre.
  • Igiene e sicurezza. Viene utilizzato per verificare se un posto di lavoro può influire negativamente sui lavoratori a causa della sua elevata o scarsa quantità di luce.

Altre informazioni nel seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto