Che cos’è un sistema di inverter e a cosa serve?

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: Che cos’è un sistema di inverter e a cosa serve?.

Attraverso questo articolo vedremo le caratteristiche del sistema dell’invertitore, il suo funzionamento, nonché i suoi vantaggi e svantaggi nel suo utilizzo.

Cos’è il sistema inverter

i sistemi di inverter sono parte di impianti di condizionamento e refrigerazione, particolarmente utilizzato in questi settori per il vantaggio in termini di consumo energetico.

Oltre ad alcuni pannelli riscaldanti a basso consumo, sistemi Inverter ha la funzione di termostato in relazione alla compressione del gas all’interno di apparecchiature di refrigerazione (aria condizionata, per esempio). In questo modo il funzionamento dell’apparecchiatura dipenderà dall’“ordine” dato dall’Inverter, che dipenderà dalla temperatura attuale durante il raffreddamento dell’ambiente.

A cosa serve il sistema Inverter?

Poiché il gas consumato e il lavoro generato dal compressore sono ciò che innesca il consumo energetico dei sistemi di refrigerazione, l’Inverter assolve alla funzione di controllare, tramite un termostato ed un regolatore di frequenza, il fabbisogno di freddo che l’ambiente necessita di essere sempre condizionato, evitando così di consumare più energia durante il funzionamento.

Perché funzioni correttamente, le apparecchiature di refrigerazione devono essere impostate alla temperatura desiderata. In caso contrario, l’apparecchiatura funzionerà costantemente e senza tener conto di questo fattore, generando un eccesso di consumo dell’apparecchiatura.

Gli inverter sono normalmente utilizzati nell’industria e nelle case, attraverso la loro inclusione in generatori, sistemi di refrigerazione, condizionatori e persino motori per segnalare una temperatura critica e la necessità di un maggiore raffreddamento del sistema.

Come funziona il sistema inverter?

Nelle apparecchiature che non dispongono di questo sistema, il compressore del gas funziona alla massima velocità durante la refrigerazione. Al raggiungimento della temperatura desiderata, il lavoro viene completamente interrotto. Quindi, prima di un cambiamento della temperatura ambiente, funziona di nuovo.

Che cos'è un sistema di inverter e a cosa serve?
Articolo correlato  Che cos'è l'energia meccanica e a cosa serve?

Tuttavia, nelle apparecchiature con un sistema inverter, il regolatore di frequenza diminuisce gradualmente il funzionamento e la velocità del compressore. In questo modo l’apparecchiatura è in grado di adattarsi alla temperatura in ogni momento, generando minori consumi, in quanto non richiede l’opera di ricollegamento del sistema di compressione dopo averlo spento al raggiungimento della temperatura programmata, come nel caso di apparecchiature senza un sistema inverter.

Vantaggi e svantaggi e raccomandazioni

  • Il vantaggio principale è il risparmio energetico. Come abbiamo indicato in precedenza, ogni avviamento del compressore comporta un elevato consumo di energia. Inoltre, la sensazione di comfort termico è maggiore nelle attrezzature con questo sistema incluso.
  • L’unico aspetto negativo è l’uso errato delle temperature. L’ideale è lasciarlo regolato a temperatura costante, in quanto farlo funzionare ad intermittenza a temperature diverse comporterà un risparmio pari a zero. Questi processi consumano energia all’avvio nei sistemi non inverter.
  • Si raccomanda inoltre di evitare accensioni e spegnimenti ripetuti, in quanto ciò equivarrebbe al funzionamento di un impianto senza inverter e quindi a consumi energetici simili.

    Non perdetevi il seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto