Quali sono gli strumenti di fissaggio e a cosa servono

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: Quali sono gli strumenti di fissaggio e a cosa servono.

In questa occasione studieremo più da vicino gli strumenti utilizzati per i processi di presa di lavoro.

Cosa sono gli strumenti di fissaggio

In viti di regolazione Sono attrezzi che servono per fissare una o più parti, per mezzo di una vite che, girata, esercita una pressione su un morsetto. In questo modo, l’operatore mantiene entrambe le mani libere per lavorare sul pezzo o sui pezzi durante l’esecuzione di un’attività come l’incollaggio, la formatura, la foratura, ecc.

Elenco degli strumenti di serraggio

A seconda della forma dell’utensile, possono essere classificati come:

  • Tipo C o G: In questo attrezzo le ganasce e la guida su cui si effettua la regolazione sono contenute nello stesso corpo.
  • Tipo F: Viene utilizzato per lavori veloci, in questa tipologia l’artiglio mobile dell’utensile può scorrere lungo tutta la guida.
  • tipo semiautomatico: Questo modello incorpora un grilletto con il quale si attiva quando si desidera regolarlo. Per il processo inverso, lo strumento ha un grilletto più piccolo che rilascia questa pressione.
  • Dal carcere: È il modello più antico all’interno di questo tipo di utensile, ciò che lo mantiene attuale è il possesso di due viti, con le quali può essere regolato e tenuto ad angolo con le sue ganasce.
  • Dalla Banca: Sono facili da installare e hanno un grande potere di tenuta. Per mezzo di un morsetto aggiuntivo, si adatta al banco di lavoro dell’operatore.
  • Dai tubi: All’interno di questo gruppo coesistono due; il primo è un modello con 2 chele mobili e la possibilità di inserirle a qualsiasi distanza; il secondo modello li ha già incorporati in una postazione fissa, insieme a un morsetto fisso e uno mobile.
  • Da 4 angoli: Servono per unire telai, hanno due supporti mobili fissati ad una vite.
  • Dalla fotocamera: Ha una camma sulla ganascia mobile dell’utensile e premendo su di essa è come viene applicata la pressione alla parte.
  • Per bordi: È simile al tipo C, ma in questo caso sono realizzati con 2 o 3 viti.
Articolo correlato  Come funziona un micrometro e a cosa serve

    Trova ulteriori informazioni in questo video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto