Cos’è una cintura di sicurezza e a cosa serve?

Nel nostro post del blog www.progettosani.it vediamo: Cos’è una cintura di sicurezza e a cosa serve?.

Oggi parleremo di uno degli elementi fondamentali per la moderna sicurezza stradale.

Cos’è una cintura di sicurezza

La cintura di sicurezza è una specie di imbracatura, progettato per assicurare e mantenere il sedile e la posizione del conducente e dei passeggeri di un veicolo in caso di incidente. Si tratta di un’invenzione abbastanza recente, risalente al 1930 circa, ed è diventato uno dei sistemi di sicurezza passiva più efficaci al mondo in materia di incidenti stradali.

A cosa serve la cintura di sicurezza?

La cintura di sicurezza viene utilizzata con la funzione di minimizzare gli infortuni in incidenti e collisioni, evitando che chi viaggia all’interno del veicolo venga sbalzato fuori o venga colpito dalle parti dure dell’interno della vettura. Negli aeroplani viene utilizzato per evitare che il passeggero venga sbalzato fuori durante i movimenti di decollo e atterraggio.

Come funziona la cintura di sicurezza?

La funzione della cintura di sicurezza è determinata dai suoi componenti. Questo pezzo ha un blocco dell’angoloche è ciò che impedisce al nastro di uscire dall’imbracatura quando supera un certo valore, e un sistema di blocco della sensibilità, che impedisce al nastro di fuoriuscire quando il conducente avanza. Ha anche un sistema di limitazione del caricoche permette il passaggio del nastro in una piccola lunghezza (tra 5 e 7 centimetri) quando si supera un certo valore di pressione nella forza nel bacino e nel torace.

Grazie a questi componenti, quando viene applicata una pressione o una forza eccessiva al conducente, ai passeggeri o all’auto, la cintura si fissa e regola il suo trattenimento sulla persona.

Articolo correlato  Cos'è il diesel e a cosa serve?

Tipi di cinture di sicurezza

  • cintura a due punti: Viene utilizzato oggi su autobus e aerei, viene posizionato sul fianco del passeggero.
  • Cintura di sicurezza a 3 punti: Inventata dall’ingegnere dell’azienda automobilistica Volvo, questa cintura si adatta alle ginocchia e al petto del passeggero, collegandosi alla parte superiore della spalla del passeggero. Garantisce un ancoraggio ideale ed è attualmente il più utilizzato.

  • cintura a cinque punti: Sono spesso utilizzati nei seggiolini per bambini e nelle auto da competizione. La sezione addominale si collega a una cintura tra le gambe, oltre ad avere due cinture sulle spalle.
  • Cintura X: viene solitamente utilizzato come complemento o aggiunta alle cinture a 3 punti. I punti di appoggio si intersecano formando una “X”.

Perché le cinture di sicurezza sono così importanti?

Da quando il suo utilizzo ha iniziato a essere implementato su larga scala, La cintura di sicurezza è diventata una delle invenzioni più salvavita negli incidenti stradali di ogni tipo. Le pressioni a cui resiste lo rendono praticamente indistruttibile di fronte all’urto e alla forza di un urto, mantenendo guidatore e passeggeri nell’abitacolo del veicolo, impedendone l’espulsione all’esterno alle alte velocità.

Nel tempo sono state realizzate campagne, associazioni e movimenti che cercano di sensibilizzarne l’utilizzo, poiché il solo averlo installato in auto non basta e ne richiede l’utilizzo. Negli anni, sempre più persone, appena salgono in macchina, allacciano la cintura di sicurezza e si garantiscono il viaggio.

Cos'è una cintura di sicurezza e a cosa serve?

In caso di impatto frontale, il corretto utilizzo della cintura di sicurezza riduce del 90% il rischio di morte e lesioni gravi. Nei tamponamenti, l’uso riduce del 50% il rischio di morte.

    Non perdetevi il seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto