Strumenti elettrici

Nel nostro post del blog www.progettosani.it vediamo: Strumenti elettrici.

È importante quando si lavora con l’elettricità avere il Strumenti necessarie per svolgere il lavoro nel miglior modo possibile.

Ecco perché in questo post ti mostreremo quali sono i Strumenti essenziale di a elettricista deve essere in grado di lavorare facilmente e in sicurezza.

Cosa sono gli utensili elettrici

In strumenti per l’elettricità Sono strumenti utilizzati per eseguire attività che comportano la manipolazione dell’elettricità. Questi garantiscono sicurezza se usati con attenzione e facilitano il lavoro.

Esempi di utensili elettrici

Pinze: È un tipo di pinza ampiamente utilizzato dagli elettricisti per piegare, trattenere o tagliare i fili.

Cacciavite: Viene utilizzato per serrare e allentare le viti. Ne esistono di diversi tipi a seconda della vite da svitare. Possono essere a stella, piatti, rotondi con scanalatura, tra gli altri.

cercare il palo: Strumento per confermare se un cavo ha o meno corrente elettrica; è spesso attaccato alla parte posteriore dei cacciaviti, ma può essere uno strumento in sé.

Torcia elettrica: Gli elettricisti di solito lavorano senza elettricità e quindi senza luce, quindi una torcia è essenziale quando si eseguono i lavori.

spelafili: Gli spelafili vengono utilizzati per rimuovere l’isolamento che i cavi devono essere protetti.

Strumenti elettrici

Guida pressacavo: Sono guide che facilitano il lavoro durante l’installazione di nuovi cavi attraverso un muro.

saldatore: È uno strumento molto importante per gli elettricisti poiché c’è sempre del lavoro di saldatura da fare. Per questi lavori si consiglia un piastrellista di latta.

Multimetro: Il multimetro è uno strumento utilizzato per misurare grandezze elettriche, come intensità di corrente, tensione, resistenza e capacità.

Articolo correlato  Come funziona una turbina a vapore e a cosa serve

forbici da elettricista: Utilizzato per il taglio di fili generalmente sottili e per la spelatura del materiale isolante di alcuni fili.

rilevatore di tensione: È uno strumento utilizzato per confermare, ad esempio, se c’è tensione o differenza di potenziale nelle spine

Nastro isolante: È un nastro utilizzato per isolare elettricamente i cavi e fornire sicurezza alle persone che maneggiano questi cavi.

Caratteristiche degli utensili elettrici

Gli strumenti devono avere un caratteristica molto importante affinché il lavoro venga svolto in modo efficiente e affinché le persone non corrano rischi.

Questi devono essere isolanti. È molto importante che gli strumenti utilizzati per i lavori elettrici rispettino questa condizione, altrimenti, quando si lavora con cavi che contengono elettricità, potrebbe causare un incidente a chi li maneggia.

Precauzioni quando si maneggiano utensili elettrici

Sebbene, come accennato in precedenza, gli strumenti debbano essere elettricamente isolanti, è importante prendere precauzioni per ridurre al minimo il rischio di scosse elettriche.

  • Dovremmo essere Controlli purché i cavi con cui lavorano non contengano corrente elettrica.
  • Guardia utensili elettrici sempre puliti e conservati in luoghi asciutti.
  • Utilizzo strumenti di buona qualità.

Trova ulteriori informazioni in questo video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto