Cos’è il litio e a cosa serve

In questa sezione del nostro blog ProgettoSani ti portiamo informazioni su: Cos’è il litio e a cosa serve.

Si tratta di un elemento chimico alcalino, metallico, diamagnetico, ma altamente reattivo che si ossida rapidamente a contatto con aria o acqua. Quando viene presentato nella sua forma pura, è visto come a metallo morbido e leggero, di colore argento che però non si presenta liberamente in natura. Come il sodio, sono elementi con moderata abbondanza sul pianeta, principalmente nei vulcani e nelle saline.

Il litio è, insieme all’idrogeno e all’elio, uno degli elementi più antichi dell’universo e che si suppone abbiano avuto origine con il Big Bang. Etimologicamente, il nome litio deriva dalla parola “litios”, che si traduce come “pietra o ciottolo” e deriva dal fatto che anticamente il litio veniva trovato in grandi rocce.

Come altri metalli alcalini, È altamente infiammabile ed esplosivo se esposto all’aria o all’acqua. Inoltre, lo è altamente corrosivo e tossicoin quanto inibisce l’assorbimento dello iodio necessario per gli ormoni tiroidei.

storia del litio

Nel 1817, il litio fu trovato in una miniera di petalite svedese da johann arfvedson. Più specificamente, è stato trovato in spodumene e lepidolite. L’anno prossimo, Christian Gmelin osservò che i sali di litio facevano diventare rosse le fiamme. Nonostante i loro sforzi, né Arfvedson né Gmelin riuscirono a isolare il litio dai suoi sali; voluto William Thomas Brande e Sir Humphrey Davy che lo raggiungerebbe grazie all’elettrolisi del suo ossido. Nel 1923, in Germania, la società Metallgesellschaft AG usò l’elettrolisi del cloruro di litio fuso e del cloruro di potassio per produrre litio.

Abbondanza e ottenimento di litio

Adesso, la più alta concentrazione di litio si trova in America Latina, specialmente in “triangolo di litio”che sono formate dal Salar de Uyuni in Bolivia, dal Salar de Atacama in Cile e dal Salar del Hombre Muerto in Argentina, dove si concentra tra il 50% e l’85% del minerale.

Articolo correlato  Che cos'è la schiuma poliuretanica espansa e a cosa serve?

utilizza il litio

Alcuni degli usi del litio sono:

  • Che cosa psicofarmaci, poiché i loro sali sono usati per stabilizzare l’umore di pazienti con episodi di mania e depressione dovuti a disturbo bipolare e altri disturbi.
  • Come il nitrato di litio, il cloruro di litio e il bromuro di litio lo sono grandi assorbitori di umidità atmosferica, sono usati per asciugare l’aria in compartimenti chiusi.
  • È anche usato come purificatori d’aria su sottomarini e veicoli spazialipoiché l’idrossido di litio è in grado di estrarre anidride carbonica dall’aria in questi spazi.
  • In leghe con alluminio, cadmio, rame e manganese, litio viene utilizzato per fabbricare di tutto, dalla ceramica e lenti alla costruzione di aerei.
  • Un altro uso è per i sali di litio e acido stearico, come lo stearato di litio, a cui sono abituati produzione di lubrificanti per alte temperature.
  • Le batterie elettriche utilizzano il potenziale elettrochimico del litio per creare l’anodo, cioè il polo positivo delle batterie.

litio nella tavola periodica

Sulla tavola periodica, Il litio si trova nel gruppo 1 con i metalli alcalini: sodio (Na), potassio (K), rubidio (Rb), cesio (Cs) e francio (Fr). Il suo simbolo chimico è (Li) e il suo numero atomico è 3.

Cos'è il litio e a cosa serve

precauzioni per il litio

Il tuo infiammabilità, la sua tendenza ad essere esplosiva a contatto con l’acqua e l’aria, nonché la sua azione corrosiva, obbligano a prendere precauzioni nel maneggiarlo senza toccarsi la pelle. Quanto alla sua conservazione, deve essere conservato in un idrocarburo liquido come vaselina o olio minerale.

Tornando alla sua assunzione, è necessario controllarlo attentamente, come può causare ipotiroidismo impedendo allo iodio di entrare negli ormoni tiroidei. Rende anche le membrane cellulari più permeabili sostituendo il sodio, che è altamente tossico. Per evitare questa intossicazione, dobbiamo bere circa tre litri di acqua al giorno, evitare la caffeina, in quanto è un diuretico naturale, e mangiare con sale in modo che sia difficile sostituire il sodio con il litio.

Articolo correlato  Cos'è il processo isotermico e a cosa serve

Va notato che a dosi adeguate può essere Benefico per il trattamento di condizioni psichiatriche agendo sui neurotrasmettitori dell’umore come spiegato sopra.

    Altre informazioni nel seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto