Come funziona una biella

Come stai, oggi nel nostro post del blog vediamo: Come funziona una biella.

nella catena motori a combustione internaIl Biella è un pezzo elementare. È progettato con una forma speciale che consente di collegare due parti, il pistone da un lato e l’albero motore dall’altro.

Poiché deve sopportare grandi sforzi, la biella è un componente critico del motore, la cui progettazione e costruzione sono estremamente importanti. Inoltre, per la sua posizione, è un elemento difficile da lubrificare.

Cos’è una biella del motore?

Un componente meccanico che trasmette il moto articolando altre parti del motore è chiamato biella. La biella deve essere soggetta a forze di compressione e trazione per svolgere la sua funzione. Nel caso del motore a combustione interna, la biella permette il collegamento del pistone con lui Albero motore.

A cosa serve la biella di un motore?

È la parte meccanica del motore che È responsabile della trasmissione della pressione prodotta dai gas nel pistone all’albero motore.. È un anello in più nella catena per trasformare il moto lineare reciproco in rotazione uniforme.

Vista di traverso o di profilo, la biella ha la forma di un segno H, I o +. Nell’industria automobilistica, tutti sono fabbricati mediante forgiatura, anche se alcuni produttori li realizzano mediante lavorazione meccanica.

Come funziona una biella del motore?

Per capire come funziona la biella è necessario conoscerne tutte le parti. È diviso in tre sezioni: il piede, la testa e il corpo.

  • Piede: È l’estremità attaccata al bullone dell’albero motore ed è la più piccola di questa parte.
  • Corpo: È la parte centrale, quella che sostiene quasi tutto lo sforzo, ma per mantenerla in continuo movimento deve essere leggera. È costruito a forma di doppia T.
  • Testa: Estremità attaccata all’albero motore, è divisa in due parti o metà. Uno attaccato al corpo e l’altro chiamato cappello è separato dal corpo. Tra i due c’è una boccola o cuscinetto, che circonda il perno.
Articolo correlato  Che cos'è un carter e a cosa serve?

Mentre l’albero a gomiti gira, la biella è sotto tensione mentre abbassa il pistone. Quindi subisce una compressione lineare quando lo spingi verso l’alto. La biella è fissata dal piede al bullone dell’albero motore mediante un cuscinetto chiamato armadio a rulli, mentre attraverso la testa si unisce allo spinotto, attraverso il cuscinetto detto gabbia dell’ago.

Come funziona una biella

Materiali delle bielle del motore

Come regola generale, la biella è realizzata in acciaio temperato, nel caso di motori a combustione interna per auto tradizionali. Esistono invece motori all’avanguardia, come quelli delle auto da competizione, che utilizzano bielle in titanio o in alluminio.

tipi di biella

In base alla forma della testa della biella e al modo in cui il coperchio è collegato ad essa, ne esistono di due tipi:

  • Un pezzo: In questo caso, il gruppo albero motore e biella stesso di solito non viene smontato (e non ha coperchio), sebbene ciò possa essere fatto perché l’albero motore viene rimosso sui perni.
  • illuminato: È quando l’angolo che forma il piano che divide le metà della testa non è rettilineo (90º) rispetto al piano mediano della biella.

    Altre informazioni nel seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto