Cosa sono i morsetti e a cosa servono?

Come stai, oggi nel nostro post del blog vediamo: Cosa sono i morsetti e a cosa servono?.

Oggi parleremo del morsetti, le diverse tipologie esistenti e i loro usi.

cos’è un morsetto

I morsetti sono dispositivi utilizzati per il bloccaggio o il bloccaggio tramite una fascia ad anello. La sua funzione principale e più comune è fissare il tubo metallico o il condotto a una parete o a una superficie piana.

Tipi e usi delle pinzette

Esistono diversi criteri che possiamo utilizzare per classificare le graffette, in base alla forma, al design o semplicemente al materiale con cui sono state realizzate. In questo caso, ordiniamoli per la loro resistenza e la pressione che sopportano su 3 livelli: bassa, media e alta pressione.

morsetti a bassa pressione

Questo tipo di pinzette è di solito il più economico, dato che il loro sistema di fissaggio alle tubazioni è semplice e il grado di pressione che sopportano è basso.

Questo tipo di pinzette ha bisogno di cambiamenti regolari per mantenere i tubi stabili. I suoi bordi sono solitamente leggermente arrotondati per non danneggiare i tubi e hanno due clip di sicurezza.

morsetto in filo zincato

Questa categoria è guidata anche da morsetto metallico galvanizzato, Ha un orecchio che ci permette di regolarne le dimensioni. Il suo design semplice gli permette di essere economico, ma è molto inefficace con corpi e parti che esercitano una pressione costante sulla pinza, in quanto corre il rischio di espandersi.

pinze a media pressione

Questo tipo di fiocco è conosciuto con molti nomi, se cerniera, senza fine o nastro. È uno dei modelli più riconoscibili e di solito quando pensiamo alle pinzette, pensiamo a questo modello classico.

Cosa sono i morsetti e a cosa servono?
Articolo correlato  Come funzionano le pastiglie dei freni

Il suo design è nato dall’esigenza di rendere meglio rispetto ai morsetti più economici della categoria precedente, e grazie a questo ha la capacità di adattarsi al diametro del tubo e si traduce in una presa molto più forte. In questo modello, la pressione massima della fascetta dipende dal diametro del tubo e dal suo materiale, vengono utilizzati nell’industria automobilistica e persino nell’idraulica.

morsetto della cinghia

In altri tipi di pinze comunemente utilizzate per applicazioni che richiedono una solida presa, è presente anche la morsetto di fissaggio. Questo morsetto utilizza lo stesso semplice meccanismo di bloccaggio utilizzando una lunga striscia di metallo flessibile che consente di adattarlo al diametro esatto di qualsiasi tubo o superficie cilindrica e, una volta montato, può essere fissato con una piccola fibbia. Sono comunemente usati per riparare i tubi domestici.

morsetti ad alta pressione

questo è considerato uno dei morsetti più solidi e sicuri. Il suo design consente di eseguirne il montaggio e lo smontaggio senza la necessità di spostare il tubo o la parte su cui si lavora. Questo tipo di morsetto è noto con il nome super o super e utilizza viti con dadi esagonali per un facile fissaggio e regolazione con diversi strumenti.

morsetto sopra

Questo tipo è noto come fermagli a molla. Sono progettati per distribuire uniformemente la pressione su tutta l’area di applicazione, viene utilizzato principalmente in tubi flessibili esposti a rapidi e improvvisi sbalzi di temperatura. Sono generalmente utilizzati dall’industria automobilistica per la forza che esercitano e la loro capacità di prevenire perdite nei tubi di un’auto, tendono ad essere molto resistenti ed è per questo che la maggior parte dei meccanici li applica con l’aiuto di una pinza.

Articolo correlato  Che cos'è un timer e a cosa serve?

L’importanza di utilizzare le pinzette corrette

Scegliendo la pinza corretta per il nostro progetto o per l’uso previsto, dobbiamo tener conto del ruolo che svolgerà e delle pressioni a cui sarà sottoposto.

Se, ad esempio, utilizziamo lo stesso tipo di morsetto che utilizziamo per fissare al muro un tubo luminoso per i tubi flessibili di un’automobile, questi saranno soggetti a continue vibrazioni e sbalzi di temperatura, possono rompersi sotto la pressione o rotolare . Ecco perché, prima di selezionare le pinzette che saranno più efficaci per noi, dobbiamo considerare il contesto del suo utilizzo e il suo ambiente.

Se la parte è stata sottoposta a una forte pressione, dobbiamo optare per un morsetto che sia in ferro e abbia un profilo più solido, in grado di sopportare un carico maggiore.

Se il morsetto viene utilizzato su una parte soggetta a vibrazioni costanti, dobbiamo scegliere un morsetto del tipo che consenta all’utente di fissarlo con strumenti in modo che non si muova, dovremo anche osservare se il pezzo che vogliamo fissare o fissare sarà esposto all’umidità o è sotto acqua. In questo caso, dobbiamo optare per un morsetto in acciaio inossidabile per evitare la corrosione del morsetto e della parte che tiene.

Dobbiamo anche tenerne conto se abbiamo bisogno che la pressione del morsetto sia costante in tutta l’area che occupa o meno, questo può impedire la perdita di liquidi in alcuni utilizzi oppure può impedire l’usura del pezzo che stiamo fissando.

    Guarda il seguente video:

    https://www.youtube.com/watch?v=SGDuoVReYbk

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto