Che cos’è un tosaerba e a cosa serve?

In questa sezione del nostro blog ProgettoSani ti portiamo informazioni su: Che cos’è un tosaerba e a cosa serve?.

In questo articolo impareremo qualcosa in più su questo attrezzo da giardinaggio che viene utilizzato quotidianamente e frequentemente nel giardinaggio.

Cos’è un tosaerba

UN taglia erba È una macchina che, come suggerisce il nome, viene utilizzata nel giardinaggio per mantenere l’erba al livello di crescita desiderato.

L’unità può essere completamente manuale (lame rotanti dovute al movimento del terreno) o motorizzato (motore elettrico o a combustione, più precisamente benzina); ci sono anche opzioni semovente (trattori).

Viene utilizzato per falciare l’erba in tutti i tipi di luoghi e la dimensione della macchina viene solitamente scelta in base alle dimensioni del parco e alla frequenza di utilizzo.

Tipi di tosaerba

  • Manuali: Sono leggere, pensate per piccoli terreni, in quanto richiedono di scavalcare il terreno da tagliare. Sono costituiti da un cilindro a lame elicoidali ad asse orizzontale. Questo cilindro è fissato a una coppia di ruote e il meccanismo è azionato dalla spinta della persona che aziona la taglierina.
  • elettrico: Possono avere quattro ruote o avere un adattatore da agganciare al corpo dell’operatore (sono solitamente decespugliatori, tagliaerba per angoli e spigoli), avere una spina per l’allacciamento alla corrente elettrica e avere un motore interno con potenze che variano tra i 750 e 1800 Watt.

  • Combustione: Anche i modelli a quattro ruote rientrano in questa categoria, ma il cui motore funziona a benzina, quindi la loro autonomia si basa sulla capacità di accumulo del carburante del modello. Sono i più usati nel giardinaggio.
  • trattori: Si tratta infatti di mini trattori, il cui motore a scoppio si occupa non solo del taglio, ma anche del trasporto della macchina e dell’operatore che la guida. Il suo utilizzo è molto diffuso per attività paesaggistiche in vaste aree.
Articolo correlato  Esempi di attrezzi da giardinaggio, classificazione e funzioni

Come funziona un tosaerba?

A seconda del modello l’avviamento della macchina varierà, quelle elettriche si differenziano da quelle a combustione per l’energia impiegata per avviarle: elettrico sono allacciate alla corrente elettrica, mentre quelle che funzionano a combustione devono averle serbatoio di carburante.

All’avvio del bagagliaio, le lame inizieranno a ruotare (il numero di lame di cui dispone il rasaerba dipenderà dal modello e dalle dimensioni in questione). Il taglio, così come il numero di coltelli, dipenderà dal modello, e potrà essere trasversale o diagonale.

Che cos'è un tosaerba e a cosa serve?

parti di un tosaerba

  • Il motore: Qui si genera la combustione interna del carburante applicato dal carburatore (nel caso di macchine a scoppio) oppure è il motore elettrico che, una volta collegato ad una sorgente di corrente elettrica, fa girare le parti in movimento.
  • Filtro dell’aria: Viene inserito nella macchina per consentire un flusso d’aria costante, che migliora la combustione.
  • Cuscinetti: Sono parti poste tra le parti interne della fresa e la loro funzione è quella di permettere la rotazione relativa durante il funzionamento.
  • Cinghie: Sono attaccati alle ruote per migliorarne il movimento.
  • Carburatore: Nel caso di una macchina a combustione, fornisce l’esatta quantità di carburante per fare la miscela e lavorare.
    • Se è a combustione e ha un carburatore, avrà anche una candela.
  • Filtro dell’olio d’oliva: Protegge il motore della falciatrice da possibili contaminanti o parti che ne alterano il funzionamento, come frammenti metallici o carboniosi.
  • Ruote: Sono quelli che mantengono l’asse e controllano il movimento delle frese.
  • Borsa: È un recipiente collegato per raccogliere l’erba che la macchina sta tagliando.
  • Manovella o pulsante: È attraverso di esso che viene attivato il cutter.
Articolo correlato  Come funziona una smerigliatrice e a cosa serve

cura del tosaerba

  • Pulizia: Al termine del lavoro si consiglia di pulire le lame della sega, asportando l’erba e asciugandole, applicando poi olio o del grasso lubrificante per evitare possibili ossidazioni. Se il tagliaerba è in fiamme, controllare che il contenitore contenente la benzina sia vuoto.
  • Modifiche alle parti: Quando le lame sono attorcigliate o piegate a causa di urti o colpi di qualsiasi tipo, il pezzo deve essere sostituito rapidamente per evitare uno squilibrio della macchina e un malfunzionamento della fresa che potrebbe portare alla rottura del suo albero.
  • Filtro aria e borsa: Devono essere controllati, puliti e sostituiti regolarmente.
  • Il petrolio: Il livello dell’olio quando si utilizzano tosaerba a combustione deve essere alto poiché livelli bassi causeranno la combustione del motore.

    Altre informazioni nel seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto