Cos’è la conduzione termica e a cosa serve

Ciao, benvenuto nel nostro blog, nell’articolo di oggi vediamo: Cos’è la conduzione termica e a cosa serve.

In questo articolo studieremo a fondo questa forma di trasferimento di energiafornendo esempi, caratteristiche di questo tipo di fenomeni e loro possibili applicazioni.

Cos’è la conduzione termica

Il conduzione termica è un processo di trasferimento di calore, basato su un contatto diretto tra i corpi che non comporta scambio di materia. In questo tipo di trasmissione, il calore fluisce dal corpo con la temperatura più alta al corpo con la temperatura più bassa, fino a raggiungere un equilibrio tra di loro (Questa affermazione è direttamente correlata alle leggi della termodinamica e al principio di conservazione dell’energia).

Quando due corpi entrano in contatto, la conduzione dipenderà dalle proprietà fisiche dei materiali che li compongono, perché questo determinerà il tuo conducibilità termica o resistività termica. Cioè la sua facilità o resistenza nel ricevere il passaggio del calore.

Questo tipo di trasferimento richiede il contatto diretto delle molecole di corpi diversi, senza movimento macroscopico della materia, ed è la forma del trasferimento di calore nei corpi solidi: riscaldando un corpo, le molecole che acquisiscono questo calore aumentano la loro vibrazione e iniziano a fermarsi. collidono con le molecole che li circondano.

Caratteristiche di conduzione termica

Questo tipo di trasmissione, sia essa tra due enti o sezioni diverse, costituisce a scambio energetico interno, composto da energia potenziale e cinetica delle particelle che compongono il corpo.

Pertanto, la conduttività termica dipende da questa struttura microscopica. Ad esempio, nei fluidi, la trasmissione è determinata da collisioni casuali di molecole, che quando si scontrano con altre molecole o corpi, genereranno trasmissione termica. Nel caso dei solidi, questo fenomeno dipende più dallo scambio di elettroni liberi o dalla vibrazione di particelle microscopiche.

Articolo correlato  Che cos'è il numero di ottani e a cosa serve?

Esempi di conduzione termica

  • la fusione di Ghiaccio.
  • Caldo le nostre mani che tengono qualcosa di caldo.
  • L’impiego di piatti è un esempio di conduzione per stropicciare i vestiti.
  • Quando si serve a bevanda calda in una tazzail calore passerà dalla bevanda ad essa.
  • Per il camminare sulla sabbia caldai nostri piedi riceveranno la temperatura.
  • L’uso di utensili da cucina: Forchette, pinze o cucchiai che entrano in contatto con cibi caldi ne acquisiscono calore.
  • Il motore dell’auto riscaldata per conduzione alla cappa per trasferimento.
  • Quando spostiamo le braci attraverso a poker, riceve calore dal fuoco.
  • se mettiamo a ghiaccio in una bevandala bevanda trasferirà il suo calore al ghiaccio, che scioglierà ma raffredderà il bicchiere.

Usi o applicazioni della conduzione termica

L’uso principale e lo sfruttamento della conduzione del calore è il scambiatore di calore. Questo dispositivo è utilizzato nelle industrie di tutti i tipi e consiste essenzialmente in a sistema a piastre che, per trasferimento di calore, acquisteranno la temperatura che ha il fluido che li attraversa entrando nello scambiatore. A seconda del modello di scambiatore, il calore ottenuto verrà utilizzato o smaltito.

Cos'è la conduzione termica e a cosa serve

Formula

La conduzione del calore è determinata da Legge di Fourier. Afferma che il flusso del trasferimento di calore per conduzione è proporzionale e antiorario al gradiente di temperatura in quella direzione.

q = –K x VT

q = flusso di calore per unità di superficie

k = conducibilità termica

VT = gradiente del campo di temperatura

    Trova ulteriori informazioni in questo video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto