Come funziona un motore di ricerca e a cosa serve

Come stai, oggi nel nostro post del blog vediamo: Come funziona un motore di ricerca e a cosa serve.

UN motore di ricerca è strumento manuale Indispensabile se lavori con l’elettricità. La sua funzione principale è quella di confermare la presenza o meno di tensione in un cavo, motivo per cui è estremamente utile per preservare la propria sicurezza e rilevare guasti negli impianti elettrici.

Mentre normalmente li vediamo integrati/incorporati nei cacciaviti, sono parti separate; Si può trovare tal quale (buscapolo) o in aggiunta ai cacciaviti, data la sua praticità.

Cos’è un motore di ricerca?

Un motore di ricerca è fondamentalmente un rilevatore di elettricità. Di solito questa utility è inclusa in alcuni Cacciavite, che consente all’utente di avere un contatto sicuro con i diversi punti di un impianto elettrico. Un’altra presentazione di Buscapolo, meno comune, è la lampada o circuito in serie.

lampada in serie

A cosa serve un motore di ricerca e perché è COSÌ importante?

Buscapolo è uno strumento di sicurezza ed è quindi indispensabile per chiunque abbia a che fare con conduttori elettrici. Naturalmente, viene utilizzato dopo aver presumibilmente interrotto l’elettricità.

Sebbene sia molto utile per rilevare cavi deteriorati (nulli) o guasti, la cosa più importante è quella Viene utilizzato per prevenire scosse elettriche. È un manufatto che dovrebbe essere nella valigia di ogni lavoratore, ma anche nella cassetta degli attrezzi di base di ogni casa.

Come funziona un motore di ricerca?

Il Buscapolo nella sua frequente presentazione, il cacciavite, è composto da un corpo completamente isolato ad eccezione della punta. Il suo interno contiene una resistenza, una molla che entra in contatto con l’estremità superiore, un pulsante e una lampada.

Articolo correlato  Cos'è un diagramma di flusso e a cosa serve

Come si usa un motore di ricerca?

  1. arpieta o bottone metallico dell’estremità superiore con il pollice, mentre con l’indice e l’anulare si deve tenere il corpo del cacciavite
  2. prendere contatto con la punta inferiore del pole buster e l’area da controllare.
  3. Se il risultato è che la luce si è accesa, significa che l’area in esame è risultata positiva alla presenza di corrente. Al contrario, se non si accende, è sicuro lavorare lì e manipolare i componenti dell’installazione.

Bibliografia e informazioni aggiuntive

Come funziona un motore di ricerca e a cosa serve

Altre informazioni nel seguente video:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto