Che cos’è una leva fisica e a cosa serve?

In questa sezione del nostro blog ProgettoSani ti portiamo informazioni su: Che cos’è una leva fisica e a cosa serve?.

Nell’articolo di oggi parleremo di la leva: Che cos’è, il suo concetto, i tipi, gli usi comuni e l’importanza.

cos’è una leva

La leva è un dispositivo basato su un concetto fisico capace di generare o modificare una forza e trasmettere lo spostamento. Solitamente è costituito da una barra rigida che ruota liberamente su un punto di appoggio chiamato Fulcro.

un piede di porco può essere utilizzato per massimizzare la forza meccanica applicata a un dato oggetto o per aumentare la velocità o la distanza percorsa applicando una quantità di forza proporzionalmente inferiore.

In ogni momento, tre forze agiscono simultaneamente durante l’uso di una leva:

  • Potenza: (P) È la forza applicata volontariamente all’estremità della leva dall’utente per generare una reazione. Può essere utilizzato manualmente o per mezzo di un peso, o anche con motori elettrici oa vapore.
  • Resistenza: (R). Questa è la forza da vincere con la potenza, cioè il peso esercitato sulla leva dal corpo che vogliamo muovere e che sarà equivalente, grazie alla legge di azione e reazione, a quello esercitato su di essa dalla leva.
  • Forza di supporto: (UN). È la forza esercitata dal fulcro sulla leva, uguale e contraria alle due precedenti, fintanto che la barra viene mantenuta immobile al fulcro.

Tipi e classi di leve

  • Leva di primo grado: In questo tipo di leva, il fulcro si trova tra potenza e resistenza, ottenendo che la potenza applicata possa essere molto inferiore alla resistenza da superare, cioè massimizza la potenza finale. Tuttavia, la velocità trasmessa e la distanza percorsa dal corpo vengono sacrificate.
  • Leva di secondo grado: La resistenza in questo tipo si trova tra la potenza e il fulcro, quindi la potenza sarà sempre inferiore alla resistenza, anche se non si ottiene un maggiore spostamento o distanza percorsa e anche se il risparmio energetico che deve essere utilizzato è estremamente utile .
  • Leva di terzo grado: La potenza esercitata si trova tra il fulcro a un’estremità e la resistenza all’altra. La forza applicata qui è maggiore della risultante, ma è possibile aumentare la velocità trasmessa o la distanza percorsa dal corpo.
Articolo correlato  Che cos'è il liquido refrigerante e a cosa serve?

esempi di leve

Questi sono alcuni esempi quotidiani in cui vengono utilizzati i tipi di leva.

  • primo grado: L’altalena, le pinzette, le pinze, le catapulte e le forbici.
  • seconda serie: Lo schiaccianoci, una barca a remi, una barella infermieristica, una macchina per il sollevamento pesi e la carriola.
  • Terzo grado: una canna da pesca, un levapunti, una pinzetta per sopracciglia o l’articolazione temporo-mandibolare del corpo umano.

L’importanza di una leva

Il concetto fisico della leva utilizzata nel lavoro e negli strumenti ha innumerevoli usi in diversi settori e ha aiutato gli esseri umani da tempo immemorabile a esercitare meno forza per ottenere risultati più efficaci. È uno dei concetti fisici più antichi e affidabili quando si progetta uno strumento o un dispositivo, mirando alla produttività e al comfort dell’utente per eseguire dalle attività più basilari a quelle più complesse.

Oggi quasi tutti gli strumenti di fissaggio si basano sugli stessi principi e l’ingegneria è una delle risorse più utilizzate per produrre o progettare gli strumenti più moderni.

Che cos'è una leva fisica e a cosa serve?

Per capire l’importanza di questo concetto semplice ma fondamentale non bisogna andare lontano, quasi ogni dispositivo o strumento che possiamo trovare nella nostra casa è stato in gran parte ispirato alla leva. Indubbiamente, l’ingegno umano è vasto e molti prodotti innovativi in ​​futuro continueranno a utilizzare lo stesso concetto.

    Non perdetevi il seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto