Che cos’è una chiave inglese e a cosa serve?

In questa sezione del nostro blog ProgettoSani ti portiamo informazioni su: Che cos’è una chiave inglese e a cosa serve?.

In questo numero parleremo del chiavi spagnole, la famiglia degli interruttori fissi, i loro usi e le loro caratteristiche.

cos’è una chiave inglese

La chiave spagnola è uno strumento di serraggio manuale. Lo stesso è usato per Adatta bulloni, dadi e quasi tutti gli oggetti che hanno una testa esagonale. Questi strumenti sono ampiamente utilizzati in quanto vengono utilizzati in qualsiasi lavoro che richieda una regolazione meccanica, l’applicazione di forza o coppia. Hanno una testa o una bocca su ciascun lato che può avere la stessa forma o una forma diversa.

A cosa serve una chiave inglese?

La chiave spagnola, come ogni chiave fissa, È ideale per serrare viti e dadi in numerose aree, È comunemente usato dai meccanici grazie alla sua doppia bocca ad ogni estremità.

Di solito sono fatti da a lega di cromo vanadio che li rende estremamente durevoli per un uso completo in officina o nell’industria. La maggior parte di questi utensili può essere trovata con prese per dadi da 6 a 24 millimetri, sebbene siano prodotti anche nel sistema di misurazione in pollici.

Tipi di chiavi spagnole

Nella famiglia delle chiavi fisse possiamo trovare diversi tipi di chiavi, sia per il loro sistema di misura: metrico (millimetri) e imperiale (pollici) sia per il loro tipo di bocca, come lo spagnolo, stella, una combinazione tra spagnolo-stella, flessibile, ecc

  • Chiave spagnola: Ha le sue due teste aperte a forma di “U”, ciascuna con una dimensione diversa. Ad esempio, 1/2 “e l’altro lato 9/16” all’estremità della bocca.
  • chiave a stella: Questa chiave presenta alcuni vantaggi rispetto a quella spagnola: la sua bocca è chiusa ed è in grado di abbracciare completamente la testa della vite su cui sta lavorando l’utilizzatore. Ciò consente di avere più posizioni di rotazione e una coppia totale più elevata. All’interno di questo tipo possiamo anche trovare chiavi a L, che servono per raggiungere spazi non facilmente accessibili all’utente.
  • chiave mista: La sua caratteristica principale è quella di combinare un’apertura a forma di U identica a quella della chiave spagnola e un’altra a forma di stella della chiave omonima.
  • sequenza di tasti: Questo tipo di chiave ha una sola bocca che può essere aperta o chiusa ed è progettata per utilizzare una grande quantità di coppia quando viene colpita a un’estremità. Viene utilizzato principalmente per allentare viti o dadi troppo stretti.
  • Chiave strutturale: Questa chiave ha una bocca fissa e all’altra estremità ha un’impugnatura conica, che funge da barra di allineamento per centrare i fori.
  • Cricchetto: Questo strumento fornisce un meccanismo per serrare o rimuovere rapidamente dadi e bulloni. Poiché il meccanismo non è in grado di fornire una coppia considerevole, viene utilizzato solo per schiacciare leggermente gli oggetti.
  • Chiave di ostruzione: Questa chiave è stata sviluppata appositamente per raggiungere luoghi di difficile accesso per l’utente, come il montaggio e lo smontaggio di parti di macchine o motori di automobili.
  • Chiave flessibile: Questo tipo di chiave ha una testa mobile, che può ruotare sul proprio asse per facilitare il serraggio in punti di difficile accesso per l’utilizzatore. La parte mobile può essere di qualsiasi tipo, a stella, a cricchetto o spagnola.
Articolo correlato  Che cos'è un flessometro e a cosa serve?

Parti di una chiave inglese

  • Bocca: La chiave ha due bocche, che sono incorporate e attaccate al dado o alla vite in cui l’utente utilizzerà la coppia per allentare o serrare molto facilmente e con meno forza. La forma delle sue ganasce è simile a quella di un quadrato angolato per facilitarne l’uso in spazi ristretti e consentire all’utente di incorporare più coppia in una posizione più comoda. pollici o millimetri.
  • Corpo: È la parte che funge da maniglia per l’utente mentre utilizza lo strumento. Il corpo dell’interruttore collega le due prese ed è solitamente realizzato in una lega di cromo vanadio, sebbene molti siano realizzati in ferro comune.

Attenzione basi di una chiave spagnola

Come per tutte le cure per uno strumento o uno strumento di fonderia, si consiglia di utilizzare la chiave non è immerso in acqua o ha un contatto prolungato con elementi corrosivi che indeboliscono l’integrità del corpo o le aperture della chiave.

Se vogliamo preservare il nostro tono spagnolo nel migliore dei modi, è suggerito non usare la bocca della misura sbagliata quando lo si utilizza per allentare o serrare dadi e bulloni, in quanto serrare con una chiave errata può danneggiare il dado e usurare le estremità fino ad arrotondarle.

Che cos'è una chiave inglese e a cosa serve?

È meglio acquistare chiavi al cromo vanadio poiché sono molto più resistenti alla ruggine e alla forza a cui saranno sottoposte dall’utente.

    Altre informazioni nel seguente video:

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Torna in alto